W la scuola

Raccolta fondi per l’acquisto di materiale scolastico da destinare ai bambini ed ai ragazzi di Amatrice.
Perché la vita torni a scorrere normalmente laddove ora ci sono ancora lacrime e dolore.

wwterrIl terremoto lacera vite e comunità, lascia segni indelebili. Noi lo sappiamo bene perché l’abbiamo vissuto sulla nostra pelle. Chi ha più di quarant’anni non potrà mai dimenticare, chi ne ha meno lo ha ascoltato dai racconti familiari.
Asciugata l’utima lacrima, quando l’attenzione mediatica e dell’opinione pubblica inevitabilmente diminuisce, una popolazione, così profondamente ferita, rischia di affrontare da sola l’immane fatica della rinascita.

L’Associazione #CambiaMenti, a seguito di contatti avuti con il comune di Amatrice, promuove una raccolta di fondi per l’acquisto di materiale scolastico – colori, quanderni, penne, etc – da destinare agli studenti delle zone colpite dal sisma del 24 agosto scorso.

Si tratta di un gesto che, al di là dell’aiuto concreto, vuole simboleggiare la necessità che la vita riprenda a scorrere nei sui normali ritmi quanto prima possibile. E non c’è nulla di più normale per una comunità che vedere i propri ragazzi cominciare l’anno scolastico come tutti gli altri studenti italiani.

Siamo certi che vorrete aiutarci in questa sorte di “colletta culturale”.
Se volete potete effettuare, entro il 30 settembre 2016 una donazione attraverso BONIFICO BANCARIO intestato a CAMBIAMENTI, BANCA GENERALI – IBAN: IT27G0307502200CC8500596879 con causale “W LA SCUOLA + vostra mail ” oppure con CARTA DI CREDITO attraverso PAYPAL a questo link.

Tutte le fasi dell’iniziativa saranno adeguatamente rese pubbliche ed il materiale acquistato, grazie anche alle vostre donazioni, sarà inviato al Centro Operativo Comunale di Amatrice come da accordi raggiunti con quel Comune.

Ricominciare dai ragazzi per ricominciare a vivere.
Grazie a tutti.