Giornata mondiale dell’autismo

2aprileDomani 2 aprile è la “Giornata per la consapevolezza sull’autismo”, in ogni città un edificio sarà illuminato in blu. Penso alle madri, ai padri e ai fratelli dei bambini autistici che seguo da anni, nella mia attività professionale, e penso a tutta la vita che viene negata ai bambini autistici e ai loro familiari, per la mancanza di strutture completamente adeguate a prendersi in carico, dal punto di vista sociale, questa malattia. Certo le cose negli ultimi anni sono un po‘ migliorate, ma quando parlo con le mamme, quando siamo costretti a perderci nella compilazione dei moduli, e a riflettere su quanto non c’è e dovrebbe esserci, a prendere atto della diminuzione di ore di sostegno assegnate……scopriamo che malgrado i piccoli passi c’è ancora molto da fare. Nuovi strumenti: una nuova Associazione nazionale ANGSA, con numero verde 800-031-819, che verrá attivato a breve è un nuovo disegno di legge approvato al Senato il 19 marzo 2015 che potete approfondire cliccando questo link : http://www.disabili.com/…/approvato-il-primo-disegno-di-leg…

Autismo e disturbi dello spettro autistico: diverse situazione dalla differente gravità che comprendono disturbi della integrazione sociale e della comunicazione.

Trovata la proteina che impedisce alle cellule nervose di comunicare tra loro, ma ancora non si conosce
la causa, probabilmente dovuta a fattori inquinanti presenti nell’ambiente detti epigeneticidetti così perchè provocano modificazioni della funzionalità del DNA, già dopo il concepimento, accendendo e spegnendo geni che regolano la produzione di proteine importanti per il collegamento tra i neuroni.

Domani ogni città avrà un edificio o un monumento illuminato in blu. A pochi giorni dal disegno di legge sull’autismo approvato in Senato, si costituisce la Fondazione italiana per l’autismo, che ha tra i soci fondatori, Angsa (Associazione nazionale genitori soggetti autistici) e diverse altre fondazioni e associazioni, con la collaborazione del Miur (Ministero Istruzione, Università e Ricerca), Ministero della Sanità, dell’Istruzione e della Coesione Sociale.

La Fondazione, la cui prima azione sarà l’avvio della linea blu per l’autismo, un numero verde dedicato alle famiglie dove esperti e psicologi risponderanno alle domande e indirizzeranno alle strutture più adeguate presenti sul territorio nazionale, 800-031-819, e ha tre obiettivi la ricerca e diagnosi, l’integrazione e il progetto di vita.