La Tofano sede della Soprintendenza campana

Cartolina_CasermaIl Gruppo #CambiaMenti si farà promotore presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della proposta di individuare la Caserma Tofano quale sede della Soprintendenza.

A gennaio 2015 dovrebbe partire la nuova Soprintendenza archeologica della Campania. La riforma vedrà concentrate a Salerno tutte le competenze decisionali, gestionali e amministrative per l’archeologia della Campania.

Questa ubicazione, secondo quanto sta emergendo dal dibattito, presenterebbe una serie di problemi, sia logistici che politici.

Viste queste difficoltà #CambiaMenti, ha immaginato di proporre la Caserma Tofano come Sede per la nuova Soprintendenza Regionale.

La scelta permetterebbe di raggiungere una serie di obiettivi significativi come il recupero ed il riutilizzo di un bene come quello della caserma, l’individuazione di una sede adeguata e prestigiosa per la Soprintendenza, la creazione di un “Polo Culturale” di rilievo nazionale oltre che un volano di sviluppo per un territorio importante e baricentrico come l’Agro nocerino sarnese.

Questo è il momento giusto; #CambiaMenti si farà promotore presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della candidatura della Caserma Tofano quale sede della Soprintendenza Archeologica della Campania. Si inviteranno i vertici della Soprintendenza ad un sopralluogo presso la Caserma per valutare insieme lo stato dell’edificio e la fattibilità della proposta.

Questo è il momento di fare fronte comune e di bandire i personalismi e le contrapposizioni; #CambiaMenti chiede all’Amministrazione comunale, a tutte le Associazioni culturali, alle forze imprenditoriali e sociali della città di Nocera Inferiore, di unire le forze per sostenere insieme la candidatura e contribuire alla sua integrazione con proposte e suggerimenti.

Nei prossimi giorni, insieme a quanti vorranno insieme a noi portare avanti questa iniziativa, ci faremo promotori di un incontro pubblico.